Comunali 2019 

Roberto Prattichizzo, Lista Bocola: “Immobili comunali gratis agli artigiani locali per promuovere sviluppo e formazione per le giovani generazioni”

“Ci sono immobili e aree comunali in disuso che potrebbero rilanciare l’economia locale ospitando gratuitamente gli artigiani locali in cambio di formazione per le nuove generazioni. Vere e proprie botteghe-scuola che contribuirebbero anche ad essere un punto di riferimento per tanti ragazzi che terminati gli studi finiscono per affollare le fila dei cosiddetti ‘neet’, ovvero giovani che non studiano e non lavorano”. È la proposta di Roberto Prattichizzo, candidato consigliere comunale della Lista Bocola, e rappresentante del gruppo civico Futuro & Libertà del presidente Adamo Raduazzo.

“Si tratta di un impegno – spiega Roberto Prattichizzo – che in qualità di consigliere comunale ho già tentato di portare avanti, purtroppo senza i frutti sperati a causa del disinteresse degli attuali amministratori comunali. In città la realizzazione di una Cittadella dell’Artigianato che non comporta spese derivanti dall’affitto o dall’acquisto di un immobile potrebbe anche portare a fare emergere una parte di lavoro nero, a cui molti sono costretti proprio perché ingabbiati nelle troppe spese che comporta una attività. Tanti artigiani che sono stati costretti a chiudere i battenti o tanti giovani costretti a lasciare la propria terra, potrebbero invece trarre benefici considerevoli da tale iniziativa contribuendo a produrre ricchezza, sviluppo e opportunità sul territorio oltre che a rivitalizzare aree come il centro storico. Inoltre le botteghe-scuola potrebbero rientrare in un percorso di educazione alla legalità accompagnando quella fascia di utenza giovanile che spesso, senza una prospettiva, finisce nelle maglie della illegalità. Credo – continua Prattichizzo -, che occorra recuperare la figura di “mastro”, che diventava un esempio di vita per i ragazzi che frequentavano la bottega e contribuiva non solo alla loro formazione professionale, ma ne faceva cittadini e lavoratori esemplari”. Una idea condivisa con il candidato Sindaco Maria Anna Bocola e dalla coalizione di centrodestra che intende così dare anche nuova vita al patrimonio immobiliare del comune, che rappresenta ad oggi un costo e non un valore aggiunto.

Articoli sullo stesso argomento