Città Civile Comunali 2019 

NAZARIO TRICARICO: IL NOSTRO PERCORSO NON SI FERMA, PER IL BALLOTTAGGIO UN TOWN MEETING CON I NOSTRI SOSTENITORI

Un risultato enorme, non solo in termini assoluti rispetto agli altri candidati.

Un risultato straordinario perché raggiunto a mani nude, grazie al lavoro di tanti giovani di questa città e privo di azioni volte a condizionare, direttamente o indirettamente, l’elettorato.

Un risultato frutto di un lavoro pulito, basato sulla forza delle idee e dei programmi.

Purtroppo, costa dirlo, non abbiamo assistito ad altrettanta correttezza da parte di altri. Abbiamo visto metodi di costruzione del consenso alquanto discutibili, metodi a cui ho deciso di riservare una riflessione successiva volta a rilevare alcune gravi anomalie.

In ogni caso, il nostro percorso non si ferma qui.
Partiamo da questo dato per continuare a costruire la strada per un possibile cambiamento nella nostra città.

Per gli amanti del gossip, dei calunniatori di professione che si sono spesi in questi mesi a demolirmi mettendo in discussione il mio profilo morale, volevo ribadire quanto ampiamente detto in altre occasioni: sono stato candidato alla carica di Sindaco e non a quella di Consigliere comunale.

Quindi, durante il primo Consiglio Comunale o appena possibile, mi dimetterò dalla carica di consigliere per fare spazio a chi si è speso nelle liste. Bisogna saper distinguere i ruoli, bisogna capire che c’è una netta differenza tra il ruolo esecutivo e di governo demandato al Sindaco e quello di indirizzo e controllo affidato al Consiglio.

Ho messo su una macchina da guerra, ho esercitato un ruolo di opposizione senza essere seduto in Consiglio. Vedetemi come il Grillo della situazione. E poi voglio far fare esperienza ai giovani, voglio dare un segnale forte alla popolazione e a quelli che si venderebbero anche la madre per una poltrona.

Punto due. Non entrerò in nessuna Amministrazione, non ricoprirò incarichi, non chiederemo nulla se non una attenzione al nostro programma che possiamo definire un patrimonio di idee da valorizzare e preservare. Nazario Tricarico non sarà vice Sindaco, non sarà Assessore, non sarà Consigliere, non sarà Presidente del Consiglio. Continuerò a fare politica nel modo che conoscete, esercitando azioni forti per aiutare la città attraverso i consiglieri eletti della nostra Coalizione.

Per quanto riguarda il ballottaggio avvieremo subito un confronto con i nostri elettori, con la gente che ci ha sostenuto. Stiamo organizzando un TOWN MEETING prima del voto, al fine di ascoltare e riflettere con i cittadini della nostra base e formare una coscienza comune rispetto a quello che ci troviamo davanti.

Dobbiamo tutelare la nostra città, l’immagine della nostra città, scongiurare assalti alla diligenza e questo non è un compito da demandare solo a Nazario Tricarico ma a tutti i cittadini di buona volontà che hanno già dimostrato di credere in certi valori.

Noi andiamo avanti per non disperdere quanto costruito e lo facciamo con la grande dose di responsabilità che ha contraddistinto il nostro lavoro.

Articoli sullo stesso argomento